5 Metodi di studio che ti cambieranno la vita

5 metodi di studio per studiare in maniera più efficace, prendere bei voti e superare gli esami.

metodo di studio, apprendimento efficace e veloce.

Introduzione

Lo studio fa parte della nostra vita da sempre, sia in ambito scolastico che in quello lavorativo. Esistono centinaia di metodi di studio diversi, alcuni più semplici, altri che richiedono più tempo. Durante la mia carriera scolastica ne ho provati parecchi, e sono giunta alla conclusione che bastano pochi accorgimenti per prepararsi efficacemente ad un test. Ovviamente bisogna tenere in considerazione se la prova è orale o scritta e studiare di conseguenza.

Ma che cos’è un metodo di studio?

Il metodo di studio, secondo Studenti.it è quella tecnica che permette di apprendere un determinato argomento nel minor tempo possibile e nel modo più efficace. Dovrebbe quindi essere un agevolazione nello studio, ma spesso, per diverse cause, ci ritroviamo a studiare con le care vecchie lettura e ripetizione. Trovare il proprio metodo può essere difficile, ma ne vale la pena.

Top 5 metodi di studio

Ecco i miei top 5 metodi di studio:

1. Richiamo attivo

Questo metodo consiste nel recuperare attivamente le informazioni dalla memoria senza consultare appunti o libri di testo. Dopo aver studiato un argomento, chiudi il libro e prova a richiamare i punti chiave, i concetti o i dettagli principali. Questo rinforza la memoria e identifica le aree che necessitano di una revisione ulteriore.

2. Ripetizione dilazionata

La ripetizione dilazionata prevede di rivedere le informazioni a intervalli crescenti nel tempo. Invece di concentrare tutto il materiale in una sola sessione, rivedilo più volte con pause sempre più lunghe tra una revisione e l’altra. Questa tecnica favorisce la memorizzazione a lungo termine e previene l’oblio.

3. Tecnica del Pomodoro

Questa tecnica di gestione del tempo prevede di suddividere il tempo di studio in intervalli. Tradizionalmente, si lavora per 25 minuti (un “Pomodoro”) e poi si fa una pausa di 5 minuti. Dopo aver completato quattro pomodori, si prende una pausa più lunga (15-30 minuti). Questa tecnica migliora la concentrazione e la produttività.

4. Mappe mentali

Le mappe mentali sono diagrammi visivi che ti aiutano a organizzare e comprendere meglio le informazioni. Parti da un’idea o un argomento centrale e crea delle diramazioni con i sotto argomenti e i concetti correlati. La rappresentazione visiva favorisce il richiamo della memoria e la comprensione.

Scopri come creare delle mappe mentali che funzionino davvero!

5. Insegnare agli altri

Il miglior modo per consolidare la comprensione di un argomento è insegnarlo a qualcun altro. Che tu spieghi il materiale a un amico, un familiare o persino a un pubblico immaginario, insegnare rafforza la tua conoscenza e ti aiuta a individuare eventuali lacune nella tua comprensione.

Ricorda che l’efficacia di questi metodi di studio può variare da persona a persona, quindi sentiti libero di sperimentare e trovare ciò che funziona meglio per te. Inoltre, combinare più tecniche può essere più potente rispetto a basarsi su un solo metodo. Buona fortuna con i tuoi studi!

Link utile:

https://www.studenti.it/come-trovare-metodo-studio-adatto (fonte della definizione di metodo di studio)

-Julia