Ecco perchè non riesci a stabilire una morning routine

morning routine

La morning routine è un ottimo modo per iniziare la giornata con il piede giusto ma può essere difficile da inserire efficacemente all’interno delle nostre abitudini.

Molte persone di successo hanno una morning routine che li aiuta a organizzare la propria giornata e a rimanere in salute.

Il problema è che, come per tutte le abitudini, è difficile fare le stesse cose tutti i giorni della nostra vita, soprattutto se si lavora fuori casa o se si hanno degli orari prestabiliti che bisogna seguire per forza.

Che cos’è la morning routine?

La routine mattutina è composta da una serie di azioni che si fanno da appena svegli fino all’ora di iniziare a lavorare.

Può essere corta o lunga, composta da azioni di diversa natura e dovrebbe aiutare a iniziare al meglio la propria giornata.

In molti consigliano di fare azioni come:

  • rifare il letto appena svegli
  • fare 10 minuti di stretching
  • bere un bicchiere d’acqua
  • meditare
  • fare una passeggiata

Ovviamente la routine mattutina è una cosa personale e non esiste una versione “universale”. Il mio consiglio è quello di fare le cose di cui senti il bisogno.

Come cambia la routine mattutina durante gli anni

La cosa bella della morning routine è che può essere cambiata durante gli anni e quindi essere adattata alle esigenze che abbiamo durante le nostre fasi della vita.

Ad esempio quando studiavo all’università, avevo le lezioni principalmente al pomeriggio, quindi durante la mattina avevo il tempo per fare la mia morning routine che consisteva in:

  • fare arieggiare la stanza
  • fare colazione
  • lavarmi
  • vestirmi
  • uscire per andare a leggere 1 ora nel parco vicino casa
  • tornare a casa e fare il letto.

Questa routine mi piaceva molto perchè mi permetteva di prendere una boccata d’aria e di prendermi del tempo per leggere.

Ovviamente ora che lavoro non posso avere una morning routine di due ore perchè dovrei svegliarmi troppo presto, quindi ho eliminato la lettura e il letto lo faccio quando torno dal lavoro, in modo che possa prendere aria tutta la mattina.

3 motivi per cui potresti non riuscire a stabilire una morning routine

  1. Hai il sonno irregolare e di conseguenza fatichi a svegliarti presto alla mattina
  2. Hai orari di lavoro differenti durante la settimana e quindi non riesci ad essere costante
  3. Non hai abbastanza tempo al mattino per fare tutto quello che vorresti

Come riuscire a stabilire la morning routine

Il trucco è non avere una sola routine mattutina.

Se durante la settimana cambi due orari di lavoro, fai in modo di avere due routine che sai di poter adattare in quelle due mattine differenti.

Ad esempio se durante la settimana lavori dalle 9 alle 17, ma nel weekend sei a casa, potresti avere una routine più corta e minimale durante la settimana, dove hai bisogno di fare in fretta, e una più lunga durante il weekend.

Con questo metodo sono riuscita a fare in modo di avere molteplici routine che seguo in base al tempo che ho al mattino.

Grazie alle molteplici morning routine ho la possibilità di godere dei loro pregi, come sapere cosa devo fare e quindi non sprecare tempo ed è più facile stabilire l’abitudine.

Conclusioni

Spero che questo articolo sia utile. Se hai altri consigli sulla morning routine scrivili qui sotto!

-Julia

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *